10 modi di usare il cacao (non per i dolci)

il blog del nutrizionista

A differenza del cioccolato, molto spesso ricco di zuccheri e grassi aggiunti, il cacao amaro in polvere, senza zucchero aggiunto, è un ottimo alimento dal punto di vista del suo profilo nutrizionale.

Con meno dell’1% di zuccheri, è una fonte straordinaria di polifenoli che ci proteggono da malattie cardiovascolari e tumori, e sostengono lo sviluppo di una microflora intestinale favorevole.

Inoltre, è una fonte ragguardevole di fibra alimentare e di minerali come magnesio, rame, manganese e ferro.

Se lo usiamo solo per la preparazione di dolci, però, finiremo inevitabilmente per aggiungere grandi quantità di zucchero e grassi.

Ecco alcune alternative più salutari…

1. Nel caffè

Una spolverata di cacao sul cappuccino? Sì, grazie, ma anche nel caffè! Un cucchiaino di cacao aggiunto alla nostra tazzina, senza zucchero, creerà una bevanda gustosa e una bomba di antiossidanti. Si uniranno infatti i già abbondanti antiossidanti del caffè a quelli del cacao.

2. Nello yogurt bianco

Lo yogurt, si sà, è un ottimo alimento solo se scegliamo quello bianco naturale, senza zuccheri aggiunti. Per renderlo più gustoso, possiamo aggiungere noi della frutta fresca a pezzetti, oppure… un cucchiaino di cacao amaro!

3. Sulla frutta fresca

Una semplice spolverata di cacao amaro su una macedonia o sulla frutta fresca, permette di creare un goloso dessert in pochissimi minuti. Può anche essere usato in abbinamento alla cannella, per un risultato ancora più dolce.

4. Negli smoothies

Una cucchiaiata di cacao amaro aggiunto ai nostri smoothies permetterà di creare delle bevande golosissime e salutari.

5. Nel muesli della prima colazione

Possiamo aggiungere una spolverata di cacao amaro al mix di fiocchi di cereali, frutta secca, semi e frutta essiccata o disidratata, da aggiungere allo yogurt o al latte per la prima colazione. Evitiamo a tutti i costi, invece, i mix da prima colazione fatti con cereali estrusi o soffiati, farine ricostituite e zuccheri aggiunti.

6. Nel mole negro

Insieme al peperoncino, il cacao è uno degli ingredienti tipici del del mole negro messicano, usato per accompagnare ogni tipo di carne.

7. Nei sughi salati

Se peparare il mole richiede tempo e pazienza, e non sempre incontra i gusti europei, l’iniziativa di aggiungere il cacao per dare un tocco speciale alle pietanze salate è da tenere presente. Ricordiamoci che il cacao non è affatto dolce! Ad esempio, prova ad aggiungerne un cucchiaino al sugo del brasato…

8. Sull’insalata

Una spolverata di cacao amaro può anche essere usata come condimento alternativo dell’insalata, per variare un po’ i soliti olio e aceto…

9. Nell’impasto degli gnocchi

Il cacao si sposa sorprendentemente bene quando viene aggiunto a farina e patate nell’impasto degli gnocchi. Provare per credere. Un’altra idea è anche aggiungerlo all’impasto delle tagliatelle o altri tipi di pasta.

10. Nei dip per la verdura cruda

Un cucchiaio di cacao amaro può essere aggiunto come ingrediente di hummus o altre salse di legumi da usare per accompagnare felicemente, ad esempio, un pinzimonio di verdura cruda.

di Stefano Vendrame
Nutrizionista, Fulbright Scholar,
Dottore di Ricerca in Scienze della Nutrizione







“banner"




Questo sito web utilizza dei cookie al solo scopo di migliorare l’esperienza di navigazione. Non vengono in alcun modo raccolti o conservati dati che consentano l’identificazione o la profilazione dei nostri visitatori. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.